HOME CINEMA: Wolf Children

I lupi sono da sempre i miei animali preferiti e ogni cosa che tratta di loro mi affascina. Dunque sono stata attratta subito dal titolo di questo film d’animazione del regista Mamoru Hosoda, definito da alcuni “il nuovo Miyazaki”, prodotto dalle case di produzione Studio Chizu e Madhouse.

Il film ci mostra la nascita e la crescita di due bambini lupo, Ame e Yuki, insieme alla loro mamma Hana. Hana conobbe il padre dei suoi bambini all’università e, dopo un periodo di frequentazione durante il quale i due si innamorano, egli le rivela di essere un uomo-lupo, l’ultimo della sua specie. Hana lo ama e, promettendo di non rivelare a nessuno la sua natura, rimane con lui. Insieme costruiscono la loro famiglia ma un brutto giorno l’uomo-lupo rimane vittima di un incidente. Hana si trova all’improvviso da sola, senza potersi rivolgere a nessuno per aiuto, poiché altrimenti verrebbe scoperta la natura animalesca dei figli, non in grado di controllare le loro trasformazioni. Hana prende quindi la decisione di abbandonare la città alla ricerca di un posto isolato dove poter crescere i propri figli, lontani da sguardi indiscreti. Si stabilirà in un piccolissimo villaggio di montagna dove sia lei che i suoi bambini impareranno a conoscere loro stessi e ad accettarsi.

wc2

Continua a leggere

EVENTS: LUCCA COMICS & GAMES 2015

Finalmente posso parlare della più grande fiera del fumetto d’Italia!

Dopo anni che sognavo di andarci, sono riuscita a passare due giorni al Lucca Comics & Games insieme a Luca per il nostro quinto anniversario. Essendo questa la nostra prima esperienza a Lucca, ho deciso di scrivere questo articolo in modo che chi ancora non ci è stato possa farsi un’idea di come vivere questa grandissima fiera nel modo migliore, in base alle proprie esigenze.

Innanzitutto, è fondamentale l’organizzazione del viaggio.

Noi siamo partiti da Venezia Mestre con un treno Frecciargento, molto rapido e comodo per raggiungere Firenze in sole due ore! Ovviamente abbiamo prenotato i biglietti del treno con mesi di anticipo, a giugno, quando per un’occasione come il Lucca Comics i prezzi cominciano già ad essere più alti, sia per i treni sia per le stanze d’albergo. Per quest’ultimo ci siamo affidati a TriVaGo che ci ha trovato un albergo a una stella a Pisa, che dista solo una mezz’ora di treno da Lucca. Purtroppo a giugno è già piuttosto tardi per sperare di trovare alberghi con costi accessibili a Lucca, che siano fuori o dentro le mura, quindi ci siamo accontentati.

Importante per queste prenotazioni è sapere per quanti giorni si visita la fiera e noi siamo rimasti durante giovedì e venerdì, i giorni con minore affluenza di visitatori paganti: la fiera è distribuita, infatti, per tutta la città e i biglietti servono per poter visitare i padiglioni in cui vi sono stand e ospiti.

L’acquisto dei biglietti d’ingresso, ovviamente, dipende dalle intenzioni che avete rispetto alla fiera: portare cosplay, comprare fumetti e gadget, incontrare gli ospiti, seguire le conferenze e così via.

Per questo io e Luca siamo partiti con una lista di cose che volevamo vedere, fare e comprare.

A causa poi della nostra mancanza di senno, abbiamo finito per comprare molto meno di quanto pensavamo xD di seguito, i nostri acquisti nella zona Comics della fiera!

Continua a leggere