Kotodama: raccolta di citazioni e aforismi

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 06/02/2016

Ho deciso di lasciare qui per voi una raccolta di citazioni, aforismi, frasi, versi e chi più ne ha più ne metta tratte da libri, musica, film, autori, filosofi e trovate anche in giro per internet.
Scriverò solo l’autore della citazione o in aggiunta anche l’opera in cui essa è contenuta, o il personaggio che la dichiara e il titolo dell’opera a cui esso appartiene.

Premetto che sono tutte inserite a gusto personale e che non vuol dire mi rispecchino in tutto e per tutto, oltre a non avere alcun collegamento particolare tra l’una e l’altra che porti da qualche parte . Potrebbero avere in comune solo i temi. Le scelgo secondo alcuni criteri, che possono essere l’idea che la frase esprime e che io condivido, oppure il fatto che posseggano una sorta di romanticismo che in qualche modo mi piace, pur non essendo qualcosa in cui io possa rispecchiarmi, o ancora potrebbero essere motti e incoraggiamenti per vivere in modo migliore.

Spero vi piacciano, manterrò il più possibile questa lista aggiornata, già tengo un quaderno dove me le segno, perché trovo che scrivermele a mano dia loro un valore aggiunto, rispetto al solo memorizzarle. Inoltre, il titolo di questa raccolta, Kotodama, non solo riprende il nome del blog ma esprime bene il motivo per cui metto insieme queste frasi: le parole hanno una grande forza intrinseca, che può quindi influenzare la nostra mente e il nostro stile di vita. Poterle leggere e rileggere sarà sempre una fonte di grande potere per ricordarci ciò in cui crediamo e ciò che ci piace.

Le frasi inserite inoltre potrebbero essere in italiano o in inglese, a seconda della lingua in cui le trovo, e verranno accompagnate da qualche immagine suggestiva di mio gradimento ^^

Se ne avete da suggerire e condividere, lasciate pure un commento, potrebbero piacermi e le aggiungerei volentieri! 🙂

  • Non so esattamente cosa spinga due persone a legarsi. Forse la sintonia, forse le risate, forse le parole. Probabilmente l’incominciare a condividere qualcosa in più, a parlare un po’ di sé, a scoprire pian piano quel che il cuore cela. Imparare a volersi bene. O forse accade perché doveva accadere. Perché le anime sono destinate a trovarsi prima o poi.
    (Paulo Coelho)
  • L’immaginazione è la prima fonte della felicità umana.
    (Giacomo Leopardi)
  • Devi fare tutto il possibile, lavorare al massimo e, se rimani positivo, vedrai spuntare il sole dalle nuvole.
    (Pat Solitano de Il lato positivo)
  • Non sono le nostre capacità che dimostrano chi siamo davvero, sono le nostre scelte.
    (Albus Silente de Harry Potter e la Camera dei Segreti)
  • La vita e i sogni sono pagine di uno stesso libro: leggerle in ordine è vivere, sfogliarle a caso è sognare.
    (Arthur Schopenhauer)
  • La vita è una strada fatta di sassi, contro cui si inciampa, si cade, ci si ferisce. Sassi da cui bisogna proteggersi con scarpe di ferro. Ma neanche questo basta perché, mentre proteggi i piedi, c’è sempre qualcuno che raccoglie una pietra per tirartela in testa.
    (Oriana Fallaci)
  • Ama chi ti ama, non amare chi ti sfugge, ama quel cuore che per te si strugge. Non t’ama chi amor ti dice, ma t’ama chi guarda e tace.
    (William Shakespeare)
  • Gli uomini sono donne che non ce l’hanno fatta.
    (Groucho Marx)
  • Tra vent’anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
    (Mark Twain)
  • Degli occhi abbiamo fatto una sorta di specchi rivolti all’interno, con il risultato che, spesso, ci mostrano senza riserva ciò che stavamo cercando di negare con la bocca.
    (Cecità – José Saramago)
kinkakuji to yuki
Tempio Kinkakuji a Kyoto, Giappone.
  • La vita mi sembra troppo breve per sprecarla a nutrire rancori o rivangare offese. Tutti siamo colpevoli in questo mondo, e non possiamo farne a meno.
    (Jane Eyre – Charlotte Brönte)
  • “Se tu conoscessi il Tempo come me non parleresti di perdere Lui. È Lui che è così”. “Non capisco” disse Alice. “Naturale che non capisci!” disse il Cappellaio, scuotendo la testa con aria sprezzante. “Scommetto che non hai mai parlato col Tempo!” “Non mi pare” rispose Alice prudentemente. “Ma so che quando studio musica devo batterlo”. “Ora capisco!” disse il Cappellaio. “Ma lo sai, almeno, che lui non sopporta di essere battuto? Se tu riuscissi a restare in buon accordo con lui ti farebbe con l’orologio tutto quello che desideri tu. Per esempio, supponiamo che siano le nove del mattino, l’ora in cui devi cominciare le lezioni. Ecco, basterebbe che tu mormorassi una parolina al Tempo e in un attimo sarebbero già le dodici e mezzo, l’ora del pranzo!” “Sarebbe bello davvero” disse Alice assorta. “Però se fosse così… potrei non avere fame”. “Al principio forse no” disse il Cappellaio. “Però potresti far fermare il tempo sulle dodici e mezzo finché ti piace”.
    (Alice nel Paese delle Meraviglie – Lewis Carroll)
  • Credo che un bel pianto faccia bene a tutti, in certi momenti… pulisce, proprio come fa la pioggia.
    (Dracula – Bram Stoker)
  • Leggere è un’arte in via d’estinzione e i libri sono specchi in cui troviamo solo ciò che abbiamo dentro di noi e la lettura coinvolge mente e cuore, due merci sempre più rare.
    (L’Ombra del Vento – Carlos Ruiz Zafòn)
  • Non sono le nostre capacità che dimostrano chi siamo davvero, sono le nostre scelte.(Albus Silente de Harry Potter e la Camera dei Segreti)
  • L’età di per sé non rende nessuno migliore e più saggio, semplicemente accentua ciò che si è sempre stati.
    (L’amante giapponese – Isabel Allende)
  • La cosa migliore di una fotografia è che non cambia mai, anche quando le persone in essa lo fanno.
    (Andy Warhol)
  • E’ chiaro che anch’io ho le mie paure. Ma non accetto di lasciarmene condizionare. Le cose che posso realizzare con le mie capacità voglio realizzarle tutte, al cento per cento. Prendere quello che mi va e lasciare quello che non mi va: è così che voglio vivere.
    (Norwegian Wood – Murakami Haruki)
  • Le persone che amano mangiare sono sempre le migliori.
    (Julia Child)
  • La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti.
    (Søren Kierkegaard)
tumblr_l3x6ysu7dF1qa4wu2o1_1280
Ponte di Rialto, Venezia, Italia.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...